FILLER E BOTOX: L’EFFICACIA DI UN TRATTAMENTO COMPLETO! – CLINICA PULVIRENTI – FACE ANTIAGING SPECIALIST

FILLER E BOTOX: L’EFFICACIA DI UN TRATTAMENTO COMPLETO!

BENEFIFICI DEI TRATTAMENTI LASER IN MEDICINA ESTETICA
14 Dicembre 2020
LASER ENLIGHTEN CUTERA: Il Laser a picosecondi più moderno e potente al mondo per la rimozione dei TATUAGGI.
14 Dicembre 2020

Oggi puoi ringiovanire il tuo viso donandogli un aspetto naturale con un trattamento completo senza concentrarti su una singola ruga!

Migliorare il tuo viso, renderlo più fresco e ringiovanito è possibile e il modo giusto in questi casi riguarda il trattamento FULL FACE!

Si tratta di una metodica che prevede l’utilizzo di due sostanze miracolose per il ringiovanimento del viso: acido ialuronico e tossina botulinica.

Se studiato a regola d’arte permette di ristrutturare l’architettura del viso e di ottenere risultati evidenti ma allo stesso tempo naturali.

Il successo del full face filler consiste nella possibilità di migliorare non solo la singola ruga o area del viso, ma l’aspetto generale del volto agendo sulle reali cause dell’invecchiamento, con un effetto migliorativo e preventivo anche a lungo termine.

VEDIAMO INSIEME LE CARATTERISTICHE CHE FANNO DI QUESTI DUE PRODOTTI, UTILIZZATI INSIEME MA OGNUNO NELLA PROPRIA AREA DI COMPETENZA, UNA METODICA DI SUCCESSO!

L’utilizzo del FILLER A BASE DI ACIDO IALURONICO permette di ottenere risultati naturali, sicuri e con eccellente impatto visivo.

Presente già nell’organismo, l’acido ialuronico conferisce naturalmente maggiore elasticità, idratazione e compattezza alla pelle.

Viene iniettato sotto forma di filler per riempire le rughe e le depressioni del solco nasogenieno e nasogiugale, e quelle che formano il cosiddetto codice a barre nella regione perilabiale, ma anche per dare volume alle labbra e per riempire gli zigomi.

La TOSSINA BOTULINICA è invece una proteina che viene utilizzata in medicina estetica per distendere le rughe del terzo superiore del volto.

Questa sostanza trova indicazione nel trattamento delle rughe d’espressione a carico del terzo superiore del viso (rughe frontali, perioculari e glabellari).

È particolarmente indicata per il trattamento delle rughe dinamiche, cioè quelle rughe causate dalle continue contrazioni dei muscoli della zona interessata.

Il full face è oggi considerato l’approccio di maggiore impatto in Medicina Estetica.

Il ringiovanimento armonico del volto e il naturale ripristino delle strutture volumetriche sono gli obbiettivi per valorizzare la bellezza naturale del volto, senza focalizzarsi su un singolo particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *