RINGIOVANISCI IL TUO VISO ED ELIMINA LE IMPERFEZIONI CON IL LASER CO2 SKIN RESURFACING: DI COSA SI TRATTA? – CLINICA PULVIRENTI – FACE ANTIAGING SPECIALIST

RINGIOVANISCI IL TUO VISO ED ELIMINA LE IMPERFEZIONI CON IL LASER CO2 SKIN RESURFACING: DI COSA SI TRATTA?

24 Giugno 2021
L’EPILAZIONE LASER PER CONTRASTARE LE MACCHIE SCURE SUL TUO VISO
2 Luglio 2021

Oggi parliamo di un trattamento laser volto a eliminare o ridurre determinate espressioni dell’invecchiamento cutaneo, come rughe e discromie.

Il laser CO2 leviga la pelle, elimina piccole macchie superficiali e stimola il rinnovamento dell’epidermide, rendendo la cute più liscia e luminosa;

L’aumento della temperatura nel derma, generata dall’azione del laser, stimola invece l’attività dei fibroblasti, favorendo l’aumento della sintesi di collagene.

Oltre a un miglioramento della consistenza e dell’aspetto generale della pelle, il laser skin resurfacing aiuta ad attenuare inestetismi come rughe, cicatrici, macchie solari, pigmentazioni senili, pori dilatati e rughe sottili.

LASER CO2: RINGIOVANIMENTO E NON SOLO!Il laser CO2, oltre a favorire il ringiovanimento del volto, è indicato per il trattamento di numerose patologie e condizioni dermatologiche;

In particolare, è indicato nei casi in cui il paziente risulti affetto da:

Cheratosi del viso e del cuoio capelluto, da cicatrici post acneiche o causate da malattie pregresse come nel caso di varicella, quando ci si trova in presenza di cheloidi, condilomi acuminati, fibromi penduli, nevi (nei) dermici e nevi papillomatosi, piccole cisti sebacee, Rinofima (aumentato spessore della pelle e dilatazione dei pori a livello della punta del naso) verruche volgari in ogni parte del corpo, XantelasmiLASER CO2

TRADIZIONALE O FRAZIONATO?

Il laser a CO2 tradizionale non è un candidato ideale per il ringiovanimento cutaneo, poiché la sua applicazione su aree relativamente ampie determina effetti collaterali significativi.

Per superare queste criticità è stata introdotta la tecnologia di frazionamento del raggio laser in una serie di microraggi.

In questo modo la luce laser colpisce solo microscopiche colonne di cute, lasciando tra di esse delle aree cilindriche di pelle perfettamente sana.Il calore viene generato dal fascio di luce laser, colpisce gli strati più profondi della cute, determinandoun’immediata retrazione delle fibre di collagene, a cui consegue una maggior tensione della cute con un conseguente miglioramento della struttura della pelle.

QUALI RISULTATI POSSONO OTTENERSI CON IL LASER CO2 E QUL’E’ LA LORO DURATA NEL TEMPO?

I risultati dei trattamenti con laser CO2 dipendono dalle caratteristiche dell’inestetismo e del trattamento che il medico decide di eseguire.

I risultati appaiono senza dubbio eccellenti nel caso di correzione di inestetismi superficiali, ad esempio nel caso di rughe sottili e nella risoluzione delle problematiche legate alla presenza di cicatrici, e posso essere considerati risultati definitivi nel tempo.

COME VIENE EFFETTUATO IL TRATTAMENTO?

Il trattamento con laser a CO2 è procedura ambulatoriale.Durante la seduta, il paziente proverà una sensazione di lieve bruciore e pizzicore, fastidiosa ma sopportabile.

In base all’inestetismo da trattare, il medico deciderà di applicare o meno, nella zona da trattare un prodotto anestetico che servirà a ridurre la sensazione di fastidio al paziente.

La durata del trattamento può variare dai 20 ai 60 minuti a seconda delle aree da trattare.

CHE ASPETTO AVRA’ LA PELLE DOPO IL TRATTAMENTO?

La pelle, dopo il trattamento, potrà apparire gonfia e con un diffuso arrossamento della zona trattata.

COSA SUCCEDE NEI GIORNI CHE SEGUONO LA SEDUTA DI TRATTAMENTO?

Nei primi giorni dopo la seduta, per alleviare il rossore e il gonfiore, viene generalmente prescritta dal medico una crema con proprietà idonee ad alleviare i fastidi e le infiammazioni.

Molto importante è l’applicazione della fotoprotezione nelle 6 settimane successive al trattamento.

La pelle trattata sarà in questo modo protetta dai raggi UV. Potranno così essere evitate spiacevoli macchie che potrebbero comparire nelle zone trattate con il laser, in cui la pelle sarà più sensibile.

EFFETTI COLLATERALI

Come qualsiasi altro trattamento laser, anche quello a CO2 può presentare alcuni effetti collaterali.

Tra i più comuni un transitorio eritema (arrossamento), edema (gonfiore) e comparsa di piccoli ematomi (lividi).

Se anche tu sei curiosa di effettuare il laser CO2 per un effetto resurfacing o se vuoi risolvere un inestetismo specifico contatta CLINICA PULVIRENTI, saremo lieti di fornirti tutte le informazioni sul trattamento!

CHIAMACI O SCRIVICI UN MESSAGGIO WHATSAPP ALLO 095 7794621

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *