FAQ RIMOZIONE TATUAGGIO – CLINICA PULVIRENTI – FACE ANTIAGING SPECIALIST

FAQ RIMOZIONE TATUAGGIO

SALUTE DEI CAPELLI E ORMONI BIOIDENTICI
13 Novembre 2021
Medicina anti-aging: più energia con gli omega 3
26 Novembre 2021

Si tratta delle domande più frequenti che riceviamo dai nostri pazienti sul trattamento!

1. Il trattamento per la rimozione del tatuaggio è doloroso?

Il dolore è un fattore estremamente soggettivo
Per la maggior parte dei pazienti il trattamento è assolutamente sopportabile, altri lo ritengono più doloroso; dipende molto dalla zona da trattare ed è paragonabile ad una serie di colpi di elastico in successione sulla pelle.

2. Qual è la durata di ogni seduta di trattamento?

Sempre in base alla zona da trattare, potrebbero essere necessari un minuto come trenta minuti, ma indubbiamente la seduta è più breve di quella effettuata per la realizzazione del tatuaggio.

3. Il trattamento laser è costoso?

Un buon laser Pico ha costi che, generalmente, partono dai 200€ in su in base alla zona da trattare; il laser Q-switch, invece, è più economico.

4. Il trattamento laser lascia cicatrici?

Se utilizzato correttamente e con i parametri giusti, il laser non dovrebbe lasciare cicatrici. I laser Pico sono più sicuri, quelli di vecchia generazione, invece se utilizzati male, possono lasciare cicatrici o segni sulla pelle.

5. Cosa bisogna fare dopo la seduta laser?

È sempre meglio seguire i consigli del proprio medico ma, generalmente, bisogna tenere la zona al riparo dal sole e dal calore, idratarla continuamente, evitare attività sportiva e sauna per almeno dieci giorni, non indossare indumenti troppo stretti.

6. È possibile e normale che compaiano bolle?

È possibile e, in tal caso, bisogna contattare il proprio medico che prescriverà una crema adatta.

7. Si possono eseguire sedute in gravidanza?

No, è sconsigliato eseguire le sedute in gravidanza

CONTUNUA A SEGUIRCI PER SCOPRIRE TUTTE LE ALTRE RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU’ FREQUENTI SUL TRATTAMENTO.

VUOI ELIMINARE IL TUO TATUAGGIO?
CHIAMACI, OPPURE, INVIACI UN MESSAGGIO WHATSAPP ALLO 095 7795621!

Post 2 …. Continuo

RIMOZIONE TATUAGGI: I DUBBI E LE DOMANDE PIU’ FREQUENTI SUL TRATTAMENTO

Sono moltissimi i dubbi, le perplessità e la poca informazione a frenare le moltissime persone desiderose di intraprendere il trattamento.

Oggi continueremo a rispondere alle domande più frequenti di chi vuole eliminare una volta per tutte il tatuaggio di cui si è tanto pentito.

DOMANDA N° 1:
È migliore il laser Pico o il laser Qswitch?

La tecnologia Laser per la rimozione dei tatuaggi vanta una notevole evoluzione.
L’evoluzione ha il nome di LASER A PICOSECONDI
Il laser Pico è indubbiamente il laser di nuova generazione e, attualmente, è il migliore sul mercato
Questa tecnologia ha superato in gran misura la precedente, quella del Laser Qswitch.
Tuttavia, in passato, si sono ottenuti risultati soddisfacenti con un buon Qswitch.

DOMANDA N°2
L’estate è arrivata dunque la domanda sorge spontanea:
“È possibile esporsi al sole dopo aver effettuato la seduta?”

Dopo il trattamento l’esposizione diretta al sole della zona trattata è sconsigliata.
L’interruzione o meno delle sedute dipenderà dallo stile di vita e dalle abitudini “estive” del paziente.
Dunque, se intenzionati ad esporsi al sole, sarebbe ideale interrompere le sedute.

DOMANDA N°3
Quante sedute sono necessarie per rimuovere un tatuaggio?
Il numero delle sedute dipende da tantissimi fattori, quali l’età del tatuaggio, la profondità del pigmento, la risposta dell’organismo al laser, etc. Il numero dei trattamenti è quindi molto variabile, può essere necessaria anche una quantità considerevole di sedute.

DOMANDA N°4

Quanto tempo deve passare tra una seduta e l’altra?
Solitamente le sedute poiché l’effetto del laser sul pigmento è continuo. Essere frettolosi e “aggressivi” non fa altro che recare danni, a volte anche irreversibili.

DOMANDA N°5

È possibile rimuovere i tatuaggi colorati?
I tatuaggi colorati, solitamente, sono i più complessi, ma non impossibili da trattare e, con la nuova tecnologia a PICO SECONDI e con le giuste frequenze, è possibile ottenere buoni risultati anche su colori più ostinati.

DOMANDA N° 6

Quanto tempo è necessario per una rimozione completa?
A volte anche anni, tutto dipende dalle caratteristiche del tatuaggio.
Diffida di chi ti assicura una rimozione del tatuaggio in tempi record e con poche sedute.
La rimozione del tatuaggio è da intendersi come un vero e proprio percorso.

SE ANCHE TU SEI STANCO DEL TUO TATUAGGIO E VUOI FINALMENTE RIMUOVERLO
CHIAMACI, OPPURE, INVIACI UN MESSAGGIO WHATSAPP ALLO 095 7794621

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *