ULTRAFORMER III: L’ARMA EFFICACE CONTRO I SEGNI DEL TEMPO – CLINICA PULVIRENTI – FACE ANTIAGING SPECIALIST

ULTRAFORMER III: L’ARMA EFFICACE CONTRO I SEGNI DEL TEMPO

Rimozione delle macchie cutanee del Viso con Laser
COME COMBATTARE LE MACCHIE SCURE E RITROVARE L’UNIFORMITA’DELLA PROPRIA PELLE?
11 Dicembre 2020
BENEFIFICI DEI TRATTAMENTI LASER IN MEDICINA ESTETICA
14 Dicembre 2020
HIFU ULTRAFORMER CATANIA Ultrasuoni microfocalizzati

HIFU ULTRAFORMER CATANIA Ultrasuoni microfocalizzati. Liting non chirurgico

Siete contrarie o avete paura del bisturi e del botox e vorreste un effetto lifting con metodi meno invasivi?

La medicina estetica offre il rimedio giusto! Come? Attraverso una tecnologia a ultrasuoni che contrasta i segni del tempo in modo non invasivo.

Parliamo di ULTRAFORMER III, una tecnologia basata su particolari ultrasuoni focalizzati ad alta intensità (HIFU) che, diffusi sulla cute inducono la produzione di collagene grazie a un effetto tensore sui tessuti.

Quali sono le caratteristiche di questo macchinario? Vediamole nel dettaglio!

Ultraformer III utilizza ultrasuoni focalizzati ad alta intensità (HIFU).

A livello tecnico, i raggi ultrasonici sono emessi in modo convergente per provocare un aumento di temperatura di 70 ° in un singolo punto.

Ultraformer® III interviene sul rilassamento cutaneo del viso, sul doppio mento ma anche sul collo contrastando le antiestetiche collane di venere.

L’obiettivo è quello di rimettere in tensione la pelle senza ricorrere al bisturi o ad altri metodi invasivi, rispondendo così alla continua richiesta di minore invasività e scarsi effetti collaterali dei trattamenti estetici.

Come avviene il trattamento con Ultraformer III?

 Gli ultrasuoni emessi da Ultraformer® III sono esattamente gli stessi di quelli utilizzati nelle normali ecografie, con la differenza che i raggi non sono tutti paralleli tra loro, ma sono focalizzati per concentrarsi in un unico punto al di sotto della superficie cutanea.

Tra le caratteristiche vincenti di questa apparecchiatura vi è la possibilità di stimolare il tessuto durante la stessa seduta a vari livelli.

A tal proposito, il macchinario è dotato di tre differenti manipoli, ognuno dei quali riservato a una specifica area permettendo di lavorare a diverse profondità d’azione in base al livello di lassità cutanea.

Il trattamento con Ultraformer III è doloroso?

La potenza di Ultraformer® III è regolabile dal medico estetico in funzione della sensibilità soggettiva del paziente. In questo modo il trattamento risulta essere del tutto indolore.

La seduta per il trattamento del viso dura una media di 45/60 minuti, mentre per il corpo si impiegano 90/120 minuti.

Quante sedute sono necessarie?

Il numero di sedute dipende dalla situazione di partenza e di compromissione della parte da trattare.

Quali sono gli effetti collaterali del lifting non invasivo con Ultraformer® III?

Altra caratteristica vincente del trattamento con Ultraformer® III è l’assenza quasi totale di effetti collaterali e di tempi di recupero: un leggero eritema che perdura per qualche ora e un lieve gonfiore che soggettivamente può durare un paio di giorni.

Le abituali attività quotidiane possono essere riprese immediatamente.

È importante sottolineare che questo trattamento si può effettuare in ogni stagione, anche prima e/o dopo un’esposizione solare prolungata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *